06 3081 3898 - 366 924 1526 info@teclastudio.it

L’estate 2018 è all’insegna delle fantasie floreali: un’esplosione di fiori e colori su abiti, top, gonne e pantaloni. Floral trend nelle sue diverse varianti: fiori stampati, ricamati, applicati o dipinti, purchè fiori.

Fantasie floreali nell’alta moda

A lanciare la moda è stato Moschino che, in collaborazione con Jeremy Scott, ha presentato alla Milano Fashion Week degli abiti-bouquet per la primavera/estate 2018. Abiti realizzati con enormi fiori e farfalle hanno lanciato la tendenza flower boom di quest’estate. L’abito bouquet Moschino è stato scelto anche da Michelle Hunziker per la quarta serata del Festival di Sanremo.

Dall’estroso abito di Moschino ad abiti floreali più sobri ed eleganti disegnati da altre maison come Dolce&Gabbana, Valentino, Fendi e Gucci.

Fantasie floreali per tutti i giorni

Dalle passerelle agli armadi di ogni ragazza, come must have da indossare in ogni occasione. Vediamo come e quando scegliere le fantasie floreali.

Molte di voi si staranno chiedendo se i vestiti a fiori sono adatti a tutte le età; ebbene sì. Che tu sia una teenager o una donna matura il floreale può far parte del tuo armadio. Stesso discorso per il tipo di carnagione, anche se ovviamente i fiori “prendono vita” su una carnagione abbronzata e più dorata.

Il floral è un mood perfetto non solo per le grandi occasioni, ma anche per quelle meno formali o il quotidiano.

Per risaltare tutta la vostra bellezza e unicità del vostro corpo vi consigliamo di accostare il pattern floreale sui vostri punti forti; quindi se avete una “forma a pera” fate cadere l’attenzione sul punto vita scegliendo top e camicie a fiori abbinate con gonne o pantaloni a tinta unita.

Al contrario, se invece avete una “forma a mela”, scegliete qualcosa di più semplice per la parte alta con shorts o minigonne a fiori per sfoggiare le vostre gambe snelle.

Vi ricordiamo poi che fantasie con fiori grandi tendono ad appesantire la silhouette, mentre soggetti floreali piccoli rendono la viostra figura più sottile. Stesso discorso per quanto riguarda i tessuti: lycra, seta e viscosa rischiano di farti sembrare con qualche chiletto in più, mentre pizzo e chiffon sono da preferire.

Come abbinare un abito floreale

Una volta individuato il capo d’abbigliamento, la fantasia ed il tessuto più adatto a noi vediamo come abbinarlo. Con il floreale, così come con tutti i pattern, bisogna fare molta attenzione al giusto abbinamento per non rischiare di cadere nell’eccesso.

Per i gioielli è consigliabile scegliere quelli dorati per un abito nero con stampe floreali in pizzo, mentre il colore argento è più indicato per un tubino rosso o per alcune tonalità pastello chiaro.

Per le scarpe e la borsa vi consigliamo un colore neutro, magari di uno dei colori presenti nella fantasia. Evitate scarpe anch’esse floreali, a meno che non siano della stessa identica stampa.

Vip e passione floreale

Tra le vip amanti delle fantasie floreali con indosso abiti, gonne, completi e addirittura tailleur, eccone alcune: Taylor SwiftJennifer Lawrence, RihannaBeyoncé e Jessica Alba.

I nostri abiti Tecla con fantasie floreali

Ecco solo alcuni dei nostri abiti realizzati con fantasie floreali; dalle nostre collezioni ai nostri capi su misura.

Lasciati contagiare anche tu dal flower power!